Mi succede sempre

di pensarti,

ogni volta che passo davanti casa tua.

E so che per te è lo stesso

impossibile non farlo,

abitiamo così vicini,

dovremmo essere macchine

ma forse nemmeno quelle ci riuscirebbero.

Più che pensarti,

ho paura di incontrarti,

corro veloce lungo la via,

sperando di non incrociarti.

E il pensiero mi accompagna per tutta la strada

fino a che non metto la freccia e casa tua si fa via via sempre più piccola.

Allora lì,

posso tirare un sospiro di sollievo

e continuare la mia giornata,

con lo strascico di te che mi accompagna per un’altra manciata di tempo.

Oggi però

è successa una cosa strana.

Ti ho pensato due minuti prima,

poco dopo aver messo in moto la macchina.

Poi il nulla

completamente passato di mente

distratta dalla canzone alla radio

dal rumore dei tergicristalli

dall’uomo che attraversava la strada.

Una volta messa la freccia poi

mi sono accorta di essermi dimenticata di te.

Forse questo vuol dire guarire?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...