è passata una vita e non mi passa

Ao e niente, saranno pure passati 5 anni ma io se ti incontro divento sempre completamente insulsa e metto su un teatrino di cazzate del tipo che sicuramente penserai “non è cambiata di una virgola, è sempre la solita sempliciotta”.
Però io un po’ so cambiata, è che mi è difficile esprimerlo. Che dramma i primi amori.

Niente, stream of consciuousnesssssss

Comunque lo so che non lo dovrei dire ma a me i crampi della fame piacciono. E non è un discorso da anoressiche è semplicemente il fatto che sentire il mio stomaco vuoto mi fa pensare al fatto che lui stesso stia prendendo riserve (che tanto troppe ce ne stanno) da qualche parte nel mio corpo (se proprio devi scegliere opta per l’interno coscia please). Anche questa è una condivisione, disfunzionale ma lo è. Perdonate la mia ubriachezza molesta, ho dato un passaggio a tre ragazzi di Ostiense e si sono rivelati dei veri gentlemen. ll che mi ha fatto pensare che forse un po’ di amore ancora c’è nell’aria. 
A presto,
Io dopo (soli) due Negroni.
Ah! Oggi a Wembley suonavano nientepopòdimenoche gli Stone Roses. Mi rosicchio i gomiti, permettetemi di odiare tutti.
Ciao Ciao
MM

Uomini con estrogeni, donne con testosterone

Io non lo so, a me pare una barzelletta che non fa ridere.

1) Se non ti fai sentire non ti interessa abbastanza.
2) Se ti fai sentire ti accolli.
3) Se prendi in mano la situazione sei troppo indipendente.
4) Se lasci fare a lui hai poca personalità.
5) Se dici cose carine sei troppo smielata.
6) Se non dici cose carine sei frigida.
7) Se avete molte cose in comune: “sai poi che noia”.
8) Se avete poche cose in comune: “abbiamo troppe poche cose in comune”.
9) Se ascolti i suoi problemi ti vede più come un’amica.
10) Se non ascolti i suoi problemi sei troppo concentrata su te stessa.

Almeno per noi è tutto molto più semplice. Basta che vi fermate al punto 1 e già vorremmo sposarvi.