Conversione

Mi sento come Paolo Brosio dopo che è andato a Medjugorje.
Di solito il sabato mattina mi alzavo (quando mi alzavo) con l’hangover cercando di raccogliere gli ultimi pezzi di una serata offuscata.
Adesso mi alzo e cucino barrette con fiocchi di avena e gocce di cioccolato.
Non ho più niente da raccontare.